Il progetto Grazia nasce con lo scopo di aiutare bambini in difficoltà con la speranza che si possa aiutarli a trovare una sistemazione adeguata e garntirgli un futuro e una vita normale come tutti noi meritiamo.

La bambina con cui nasce questa iniziativa si chiama Kabuya Malele Judith, è nata a Bandundu nel Congo Democratico (Congo Belga) il 15/08/1997. Malele purtroppo è nata disabile in quanto è sprovvista di alcuni arti e al suo arrivo in Italia ha ricevuto alcune cure mediche presso il centro Ortopedico di Bologna.

Malele non può tornare nel suo Paese per una serie di motivi:Ha bisogno di cure specialistiche che in nel suo Paese non potrebbe ricevere.Non può tornare in Congo a causa delle sue condizioni in quanto viene disprezzata, considerata alla stregua di un mostro per via del suo aspetto, e in quanto subito dopo la nascita è stata abbandonata dai genitori e lasciata orfana da allora.

Malele adesso si trova a Milano presso una signora che la tiene in affidamento ma che ora si trova nell'impossibilità di tenerla e quindi ce la affida con la speranza di trovarle una sistemazione qui nel Ticino o in Italia. È una bambina che ha bisogno di cure particolari, ma soprattutto di calore umano! Aiutiamola a trovare una Casa e diamole un futuro, una vita disgnitosa e piena di speranze come noi tutti meritiamo!

PER SOSTENERCI DAI IL TUO AIUTO QUI